Poviglio, il ladro era il figlio

di Redazione #Poviglio twitter@gaiaitaliacomRE #Cronaca

 

Tornati dopo una breve vacanza si sono ritrovati con la cassaforte a muro vuota dopo essere stata smurata e aperta con un flessibile, dall’interno della quale erano stati trafugati 1.600 euro in contanti ed alcune monete d’argento. Ai due coniugi non è rimasto altro da fare che richiedere l’intervento dei carabinieri di Poviglio e formalizzare la relativa denuncia di furto.

Dietro il furto però, come confermavano le indagini, non c’era nessuna banda specializzata, ma soltanto il figlio della coppia derubata il quale, armato di un flessibile ha smurato e forzato la cassaforte svuotandola, ed ha poi speso il denaro in escort e videogiochi come ha confermato lui stesso ai carabinieri di Poviglio durante la sua confessione.

L’uomo, 34 anni, è stato denunciato per furto aggravato.

 

(16 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservasti, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: