Il M5S di Casalgrande lascia libertà [sic] di voto in vista del ballottaggio

di Redazione #Casalgrande twitter@ERgaiaitaliacom #Politica

 

Non avendo candidati sufficientemente a destra da sostenere per rinverdire i fasti del disastroso pentaleghismo al governo nazionale, i vertici [sic] del M5S di Casalgrande cercano di digerire il loro scarno risultato elettorale fingendosi democratici e lasciando libertà [sic] di voto ai loro elettori.

Domenica 9 giugno i due candidati sindaco che hanno ottenuto il maggior numero di voti – Alberto Vaccari, sindaco uscente e Giuseppe Daviddi candidato della lista di sinistra che sembra una lista populista di destra, si giocheranno sul filo degli zero virgola voti la poltrona di Sindaco.

Loro, i 5Stelle, non potendo fare altro che abbozzare, rivendicano – naturalmente “con orgoglio” – il loro stare all’opposizione. Che è ciò che succede a tutti quelli che perdono. Senza proclami.

 

 

 

 

(2 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 


 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: